Anno scolastico 2018/2019

Coloranti e pigmenti

 

Il laboratorio PLS Chimica dell'anno scolastico 2018/2019 riguarda la differenza tra pigmenti e coloranti, la loro sintesi e un approfondimento in Università in cui si studieranno le proprietà spettroscopiche dei materiali sintetizzati dagli studenti partecipanti al progetto.

 

Coloranti e pigmenti Coloranti e pigmenti

 

 

 

Anno scolastico 2016/2017

Investigatori per caso

 

La chemiluminescenza è un fenomeno che prevede la liberazione di energia sotto forma di radiazione luminosa visibile in seguito ad una reazione. Questo tipo di reazioni vengono utilizzate dalle Polizie scientifiche per la rilevazione di tracce di sangue sulla scena di un crimine...

 

Investigatore per caso Investigatori per caso
   
Opuscolo a cura della dott.ssa Raffaella Pascale Opuscolo

 

La scelta e l'organizzazione degli esperimenti sono state effettuate dalla dott.ssa Rosarita D'orsi.

L'opuscolo è stato curato dalla dott.ssa Raffaella Pascale.

 

 

Anno scolastico 2013/2014

I pigmenti naturali: dalla tintura alle celle di Gretzel

 

La cella di Graetzel richiama nel suo funzionamento la fotosintesi delle piante:
  1. usa un colorante organico naturale analogo alla clorofilla per assorbire la luce e produrre un flusso di elettroni;
  2. usa strati multipli per migliorare l’efficienza sia dell’assorbimento della luce, sia della raccolta di elettroni.
Attraverso questo progetto gli studenti possono comprendere come lo sviluppo di nuovi dispositivi commerciali richiedano ampie conoscenze della scienza di base.

 

La cella di Graetzel La cella di Graetzel

 

 

Anno scolastico 2012/2013

I pigmenti naturali: dalla tintura ai materiali

 

Questa proposta di attività vuole cercare di stimolare l’interesse dei ragazzi verso tematiche “verdi” che possano comunque portare ad attività laboratoriali. L’idea quindi è di parlare dei “coloranti naturali”, illustrando come è possible estrarli da matrici naturali e come possono essere adoperati in modi diversi.

 

I colori dalla natura I colori dalla natura

 

 

Anno scolastico 2011/2012

Il laboratorio chimico: dalla preparazione dei farmaci ai nuovi materiali

 

In questo laboratorio PLS vengono preparati due composti ad attività antiinfiammatoria della categoria dei “FANS” derivati da una sostanza naturale che è l’acido salicilico, componente base della corteccia del salice.  L’uso di estratto da corteccia di salice per il dolore, la febbre e il parto è noto fin dall’epoca dei Greci e la sostanza responsabile di queste proprietà fu chiamata salicina, dal nome latino della famiglia del salice Salicacae.
Le sostanze che si ottengono sono l’aspirina e l’essenza di gaulteria.

 

I "FANS" dell'acido salicilico I "FANS" dell'acido salicilico

 

 

Anno scolastico 2010/2011

Laboratorio PLS di Nuovi Materiali

 

Si tratta di un Laboratorio PLS che ha lo scopo di studiare il rapporto fra la chimica e le caratteristiche dei materiali che ci circondano, con un occhio particolare ai nuovi tipi di materiali usati in campo tecnologico.

 

Doratura di una moneta di rame Doratura di una moneta di rame             Albero magnetico Albero magnetico

 

 

Laboratorio PLS sulla preparazione del sapone

 

L'obiettivo è di co-progettare con gli insegnanti un esperimento basato su una semplice reazione di chimica organica che abbia riscontro nella vita quotidiana come la preparazione di un sapone e l'estrazione di molecole naturali utilizzabili come fragranze.

 

Preparazione del sapone Preparazione del sapone

 

Chi è online

Abbiamo 7 visitatori e nessun utente online