nbn

 

 

 

Il Progetto PROIDRO (PROfessionisti del monitoraggio ambientale e la sicurezza IDROgeologica) è stato selezionato e cofinanziato dalla Fondazione per il Sud nell’ambito dell’invito ‘Sviluppo del Capitale Umano di Eccellenza in campo tecnologico/scientifico/economico’ proposto con il fine di arginare la “fuga dei cervelli” dal Mezzogiorno.

Il percorso formativo è rivolto a giovani laureati in Ingegneria Civile, Ingegneria per l’Ambiente e il Territorio, Scienze Geologiche e Fisica, residenti in Basilicata, Campania, Calabria, Puglia, Sicilia e Sardegna.

PROIDRO intende offrire opportunità formative di alta qualità sui temi del monitoraggio ambientale, dello studio e della prevenzione del rischio idrogeologico e vuole valorizzare le competenze di giovani talenti in una strategia di interdisciplinarietà e di coerenza tra formazione teorica e attività pratica.

Il Progetto mira, infatti, a formare dei professionisti che possano trovare uno sbocco occupazionale in risposta alle necessità concrete di presidio di un territorio, quello del Sud, da sempre oggetto di fenomeni di dissesto e di alluvione (solo per ricordare gli eventi più noti, Sarno, Soverato, Vibo Senise e, più recentemente, Maierato e Messina). L’obiettivo è di avvalersi nelle nostre regioni di professionisti che lavorino nel campo del monitoraggio e della prevenzione piuttosto che nell’emergenza.

Durante il Progetto, della durata di 20 mesi, gli allievi saranno impegnati in attività di formazione teorica (in aula, on line e di laboratorio), di tirocinio on the job, di partecipazione a seminari tematici internazionali e nazionali di progettazione di interventi in aree pilota, di formazione allo sviluppo d’impresa.
A sostegno delle attività gli studenti saranno supportati con una borsa di studio complessiva pari a 7.000 euro.

Il Progetto ha come partner: Università degli Studi della Basilicata – Dipartimento di Ingegneria e Fisica dell’Ambiente (DIFA) come soggetto responsabile, Istituto di Metodologie per l’Analisi Ambientale del CNR (IMAA-CNR) come garante dei Talenti, E-FORM scrl per il sostegno e-learning e di personal assisted learning, FORIM Azienda Speciale della Camera di Commercio in merito allo sviluppo di impresa, Centro per la ricerca e l’alta formazione per la prevenzione del rischio idrogeologico (CERAFRI), esempio di impresa in questo settore, ANPAS Basilicata e Università del Terzo settore (UNITS) appartenenti al mondo del volontariato che da sempre supportano la protezione civile durante le emergenze.