Concorso per la realizzazione del logo “25 ANNI DELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI ARCHEOLOGICI UNIBAS PER MATERA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019”, riservato agli Allievi e agli ex Allievi della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di

Concorso per la realizzazione del logo 25 ANNI DELLA SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN BENI ARCHEOLOGICI UNIBAS PER MATERA CAPITALE EUROPEA DELLA CULTURA 2019”, riservato agli Allievi e agli ex Allievi della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera.

Scadenza: 15 maggio

Il Bando, i relativi allegati "Allegato A" e "Allegato B" per candidarsi e partecipare al concorso sono scaricabili nell'area Download su questo stesso sito.

 

 

XXII COLLOQUIO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO E LA CONSERVAZIONE DEL MOSAICO (AISCOM)

XXII COLLOQUIO DELL'ASSOCIAZIONE ITALIANA PER LO STUDIO E LA CONSERVAZIONE DEL MOSAICO (AISCOM)

Matera, 16-19 marzo 2016

Ex Ospedale San Rocco, piazza S. Giovanni

Università degli Studi della Basilicata - Polo di via San Rocco

Nuovo Direttore Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera

Dal 1 ottobre 2014 la prof.ssa Francesca Sogliani, associato del settore scientifico-disciplinare L_ANT/08 "Archeologia cristiana e medievale", è ufficialmente il nuovo Direttore della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera  (Decreto Rettorale n. 344 del 28 luglio 2014) per il quadriennio Accademico 2014-2018.

Approfondimento in una intervista sulla Scuola al seguente link: https://www.youtube.com/watch?v=JyqIqbBmwnY&feature=share

Cerimonia di inaugurazione dell'A.A. 2015 2016 della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera.

Cerimonia di inaugurazione dell' A.A. 2015 2016 della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera, Università degli Studi della Basilicata.
Con il Patrocinio del Comune di Matera.
In occasione dell’Inaugurazione dell’Anno Accademico 2015 2016 della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell’Università degli Studi della Basilicata, prevista per sabato 23 gennaio 2016, come di consueto verrà organizzata una Tavola Rotonda che quest’anno sarà dedicata all'Archeologia della Siria, con la partecipazione di eminenti studiosi che hanno diretto campagne di scavo e progetti di ricerca archeologica in contesti di età preistorica, classica e medievale in quei territori, ricchissimi di testimonianze archeologiche e di un patrimonio culturale oggi purtroppo fortemente in pericolo.
Seguirà la Cerimonia di consegna delle Pergamene agli Specializzati della Scuola nei due Curricula Classico e Tardoantico Medievale.
I saluti istituzionali verranno aperti dalla Magnifica Rettrice dell'Università degli Studi della Basilicata, Prof.ssa Aurelia Sole e a seguire dai rappresentanti del Corpo Accademico e di Enti ed Istituzioni territoriali. Seguirà la Rassegna delle attività della Scuola svoltesi nel trascorso Anno Accademico, presentate dal Direttore della Scuola Prof.ssa Francesa Sogliani.

Workshop "Dal ceramista al ceramologo..."

Dal ceramista al ceramologo: I Workshop su Problemi e Metodi di Classificazione Ceramica
Età Protostorica, Arcaico-Classica, Ellenistica


Matera, venerdì 6 giugno 2014
Polo Umanistico Unibas, via S. Rocco 1
Ore 9:15 inizio dei lavori

Scarica il programma qui

Saluti
Ferdinando Mirizzi, Direttore del Dipartimento delle Culture Europee e del Mediterraneo: Architettura, Ambiente, Patrimoni Culturali, (DICEM)
Francesca Sogliani, Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di Matera, Dipartimento Scienze Umane (DISU)

I sessione - Età protostorica
Moderatore: Massimo Osanna, Soprintendente ai Beni Archeologici di
Pompei, Ercolano e Stabia


- 09:30 Francesca Ferranti, Francesco Quondam, La ceramica funeraria della prima età
del ferro dell'alto Ionio: spunti di terminologia e di metodo
- 09:40 Valentina Garaffa, Mariasilvia Vullo La ceramica d’impasto: il caso di Torre di
Satriano
- 09:50 Mariangela Barbato, La matt-painted dall’anaktoron di Torre di Satriano:
aspetti morfologici e funzionali
- 10:00 Tonia Giammatteo, Produzione e circolazione della ceramica matt-painted:
i risultati delle analisi archeometriche
- 10:10 Caterina Trombi, La ceramica indigena della Sicilia occidentale: note sulle scelte
metodologiche e sulle prospettive di ricerca
10:20 discussione


11:15 coffee break


II sessione - Età arcaico-classica
Moderatore: Angelo Bottini, Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici di
Matera


- 11:30 Mariasilvia Vullo “Ceramiche coloniali”: imitazioni o modelli?
- 11:40 Gianclaudio Ferreri La produzione “minore” delle officine “calcidesi”: la ceramica
aniconica
- 11:50 Valentina Garaffa, Silvia Martina Bertesago, La ceramica "a bande": tradizione
o innovazione? Uno sguardo su alcuni contesti dell'Italia meridionale
- 12:00 Gabriel Zuchtriegel, Un periodo duro? La ceramica di età classica nel territorio di
Eraclea
- 12:10 Francesca Silvestrelli, Repertori morfologici delle officine ceramiche di età classica:
il caso di Metaponto
- 12:20 Lucia Lecce, La ceramica a vernice nera "apula": spunti di riflessione
- 12:30 Cesare Vita, Josipa Mandic, Alcune considerazioni sulla ceramica a figure rosse
della necropoli lucana di S. Brancato di S. Arcangelo (PZ)
12:40 discussione
13:30 pausa pranzo


III sessione - Età ellenistica
Moderatore: Francesca Silvestrelli, Università del Salento


- 15:00 Liliana Giardino, Herakleia di Lucania: ceramica da cucina di III sec. a.C. dalla
città e dal territorio
- 15:10 Oda Calvaruso, Un approccio funzionale allo studio della ceramica a fasce di III
sec. a.C.: l'esempio di Herakleia
- 15:20 Alessandro Quercia, Non è mai troppo “comune”. Problemi di metodo nello studio delle ceramiche acrome e da fuoco in Magna Grecia
- 15:30 Massimo Barretta, La ceramica a pasta grigia: produzione del metapontino
- 15:40 Irina Zito, Uno sguardo alle lucerne di età ellenistica da contesti dell'Italia
meridionale
15:50 discussione


Ore 17:00 Conclusione dei lavori

 

Login Form

Cerca